Il golf come terapia per l'autismo: bambini sui campi di Carimate e Anzano del Parco

Corsi speciali per stimolare la socializzazione

È partito a giugno nella provincia di Como il progetto "Golf4autism". Si tratta di un corso per bambini affetti da disturbo dello spettro autistico tra i 6 ed i 12 anni, che si prefigge di utilizzare la disciplina sportiva golfistica per favorire la stimolazione di abilità spesso deficitarie nei bambini affetti da questa condizione. A tal fine in affiancamento al maestro di golf, sono presenti in campo dei terapisti supervisionati da un analista comportamentale e coadiuvati da uno psicologo.

I corsi: i campi di allenamento

Ogni corso è composto da un massimo di cinque bambini e si svolge per un’ora alla settimana attualmente al Buena Vista Social Golf di Anzano del Parco, dove sono presenti due corsi e al Golf Club Carimate. Grazie alla generosità dei nostri partners ADLC Como e AD Tubi inossidabili, che condividono con noi le finalità sociali del progetto, non è richiesto alcun contributo econimico alle famiglie.

bambini giocano a golf 2

Tutti i corsi termineranno il 16 novembre con una grande festa inclusiva al Buena Vista Social Golf nella quale i piccoli corsisti si sfideranno in divertenti mini gare con i coetanei del Club dei giovani. Al termine la premiazione, la merenda e l’arrivederci alla prossima primavera. 

Il progetto: un po' di storia

Golf4autism nasce nel 2017 come progetto pilota dalla collaborazione tra la scuola Golfprogram di Roma e l’Associazione Una Breccia nel Muro con il patrocinio della Federazione Italiana Golf nell’ambito del Progetto Ryder Cup 2022. Nel 2019 l’Associazione Asylum importa Golf4autism a Como diventando referente del progetto per il nord Italia. Costantemente in contatto ed allineati con Roma condividiamo l’esperienza ed i dati scientifici raccolti.

Gli obiettivi

Il Progetto Golf4autism si rivolge a bambini autistici di età compresa fra i 6 e i 12 anni e si propone come un aiuto per la socializzazione e l’integrazione grazie alla naturale propensione all’aggregazione del golf. In un’atmosfera divertente e in totale sicurezza i bambini sono portati a sfidarsi sul green annullando ogni barriera fra di loro ed interagendo con i coetanei a sviluppo tipico.
Il golf è uno sport che si pratica in spazi liberi, dove gli unici rumori sono i suoni della natura. Si tratta di una disciplina che richiede una concentrazione di breve durata intervallata da soste ed è quindi particolarmente indicata e valorizzante per i bambini con spettro autistico. Inoltre, facilita la coordinazione motoria statica e dinamica.

Caratteristiche dei corsi

Per ogni sessione sul campo è prevista la copresenza di maestri formati sull'autismo e di terapisti comportamentali.
I terapisti imparano dai maestri le caratteristiche tecniche del golf ed i maestri accrescono la loro formazione dai terapisti riguardo alle problematiche dei bambini autistici, le tecniche per catturarne l’attenzione, valorizzarne le capacità e fronteggiare le criticità.
Nelle esercitazioni sul campo sono usati kit specifici, non pericolosi, con supporti percettivi per l’utilizzo da parte di bambini autistici; vengono diminuiti gli stimoli sensoriali distraenti disposti sugli attrezzi sportivi. I diversi materiali possono essere adattati sul campo per garantire un tasso maggiore di efficacia per i diversi esercizi da svolgere.
Grazie a un monitoraggio costante è possibile registrare gli avanzamenti dei bambini sul piano sportivo, traendo indicazioni anche dai test previsti all’inizio e al termine del percorso.
Particolare attenzione viene riservata al benessere e alla soddisfazione da parte delle famiglie dei gruppi di bambini che godono di un’ora di svago in un ambiente sereno. L’obiettivo di Golf4autism è aumentare progressivamente il numero di bambini e di circoli coinvolti su tutto il territorio italiano e garantire la continuità nei prossimi anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Scomparso da casa, ritrovato in fin di vita in un bosco a Villa Guardia

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Como, fermato con un assegno da 100 milioni prima della dogana

Torna su
QuiComo è in caricamento