Sanità, Cal di Longone al Segrino: l'Asst Lariana assicura: "Nessuna chiusura"

In una lettera inviata all'Azienda i timori degli utenti del Centro di Assistenza Limitata

Nessuna chiusura e nessun ridimensionamento in vista per il Cal di Longone al Segrino. A rassicurare gli utenti è la direzione dell'Asst Lariana, che in un comunicato ufficiale precisa: "Le azioni che sono attualmente in fase di valutazione dal punto di vista tecnico sono mirate, in via esclusiva, a rendere più efficiente la gestione del centro, in relazione alla domanda espressa dal territorio e salvaguardando la sicurezza dei pazienti stessi".

Il timore riguardo un'ipotesi di chiusura era stato avanzato dalla signora Simona Guerrieri in rappresentanza degli stessi pazienti del Cal che, nei giorni scorsi, avevano inviato alla direzione dell'Asst Lariana una lettera con la richiesta di chiarimenti sulle prospettive future del centro. Ora giunge dunque la rassicurazione da parte dell'azienda che, in aggiunta, si dichiara "disponibile ad incontrare i firmatari della lettera, qualora lo ritenessero opportuno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lomazzo, non esce dalla camera d'albergo: ragazza di 20 anni trovata in fin di vita

  • Scomparso da casa, ritrovato in fin di vita in un bosco a Villa Guardia

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

Torna su
QuiComo è in caricamento