I posti migliori per andare a correre a Como

I percorsi più belli in città per fare sport a costo zero, allenandosi lontano dal traffico, tra parchi e tragitti lungo il Lago di Como

Lago di Como

Correre la mattina presto o al tramonto, dopo il lavoro, può essere uno dei momenti più piacevoli della giornata. Oltre a mantenerci in forma, la corsa ci aiuta a rilassarci e a liberare la mente da ogni pensiero e preoccupazione. Perché tutto questo possa realizzarsi, però, occorre scegliere con cura il percorso dove fare jogging. Per aiutarvi abbiamo selezionato quelli che a nostro parere sono i posti più belli dove correre a Como. Tra parchi e percorsi lungo il Lago di Como, ecco dove vi consigliamo di andare a correre in città.

Da Villa Geno a Villa Olmo

Il percorso più classico per chi vive a Como. Tre chilometri da correre in scioltezza tutti lungo la sponda cittadina del Lario. Un tragitto che resta unico nonostante il cantiere del lungolago lo insidi ormai da oltre 10 anni.  Questo tratto che unisce Villa Geno e Villa Olmo sui due lati opposti del Lario rimane la palestra più facile e affascinante per chi ama tenersi in forma correndo all'aperto. Assolutamente sconsigliato nei giorni di festa, quando questo tragitto è preso d'assolto dai turisti che passeggiano rendondo impossibile la corsa.

Dall'Hangar a Cernobbio

Un altro percorso considerato un classico della corsa serale, ma certamente affascinante anche all'alba. Dalll'Hangar di Como si corre lungo la passeggiata pedonale che porta a Villa Olmo per poi percorrere il parco e infine la ciclabile dove si può continuare verso Cernobbio costeggiando la sponda occidentale del Lago di Como. Arrivando fino almeno a Villa Erba e tornando al punto di partenza sono circa 7 chilometri di corsa tutti pianeggianti.

Il chilometro della Conoscenza

Certamente uno dei percorsi più interessanti della città. Un tragitto che parte dal parco di Villa Olmo per poi arrivare attraverso il Ponte della Conoscenza all'interno del parco di Villa del Grumello, da dove si possono scegliere diversi percorsi interessanti per arrivare fino a Villa Sucota. Unico neo, da tenere bene a mente, è che questo tratto è disponibile a tutti solo nelle domeniche d'estate e nei giorni festivi. Dal punto di vista paessaggistico rimane probabilemente uno dei siti più belli al mondo.

Città murata

Soprattutto la sera, anche il centro storico e il suo perimetro possono diventare un ottimo percorso per correre senza per forza raggiungere il lungolago. Esistono gruppi di running che organizzano corse proprio utilizzando le vie più agevoli della Ztl dove anche al mattino presto è possibile fare jogging in tutta tranquillità e lontano dalle auto. Un esempio circolare è quello che parte da piazza Mazzini: si percorre via Diaz fino via giovio, poi si arriva in via Vittorio Emanuele dove si può correre fino in piazza Cavour, per tornare al punto di partenza da piazza Volta. Ma i percorsi qui sono moltissimi e ogniuno può costruirsi il suo con lunghezze differenti.

Fuori città

Il percorso più amato da chi corre è certamente quello della Val Basca. Due chilometri sterrati in mezzo ai boschi, dal Albate a Lipomo. Un paradiso per chi ama correre in mezzo alla natura. Interessante anche l'anello del Lago del Segrino, un'oasi di pace e tranquillità. Per chi ama correre in salita sono certamente interessanti quanto impegnativi i percorsi intorno a Brunate

Per chi ama solo camminare godendosi paesaggi mozzafiato ecco invece le camminate più belle del Lago di Como

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lomazzo, non esce dalla camera d'albergo: ragazza di 20 anni trovata in fin di vita

  • Scomparso da casa, ritrovato in fin di vita in un bosco a Villa Guardia

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Precipita in montagna per 50 metri: morto un uomo di Lurago Marinone

Torna su
QuiComo è in caricamento