Como, venditori abusivi di mimose in centro e in periferia

Il Comune ha annunciato controlli ma gli ambulanti non sono spariti

E' l'8 marzo e come ogni anno si aggirano per la città i venditori di mimose. Nessuno di questi ambulanti, però, pare essere in regola. Anche per questo motivo le associazioni dei commercianti avevano chiesto più controlli da parte della polizia locale. La promessa di intensificare i controlli in occasione dell'8 marzo è arrivata dagli assessori Elena Negretti (Polizia locale) e Marco Butti (Commercio). Tuttavia nella giornata della Festa delle Donne i venditori abusivi non sono affatto spariti. In piazza Duomo sono stati presenti per quasi tutta la giornata, per lo più all'angolo con via Maestri Comacini. Lo stesso venditore era lì al mattino e poi ancora nel tardo pomeriggio insieme ad altri due "colleghi".
Due venditori di mimose erano anche fuori dal cimitero di Lora. Uno di fronte all'altro, separati dalla strada, hanno stazionato con il loro carico di tradizionali fiorellini gialli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ce n'era uno anche all'incrocio tra via Masia e via Recchi. Povera Amministrazione. Bla bla bla!!!

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee e comunali 2019 in provincia di Como: affluenza e aggiornamenti in diretta

  • Sport

    Aspettando il Giro d’Italia, a Como è festa per la corsa rosa: le vostre foto

  • Trasporto navale

    Navigazione, battelli anche il sabato sera d'estate sul lago di Como

  • Viabilità

    Giro d'Italia a Como domenica 26 maggio: dove passa, strade chiuse, parcheggi e mezzi pubblici

I più letti della settimana

  • Derby Como-Lecco, scontri tra tifosi e polizia

  • Blitz dei vigili di Cantù: oltre 20mila euro di multa al ristorante Chebika

  • Grandinata su Como, strade allagate: le immagini

  • Tenta di impiccarsi sul lungolago: salvato da due uomini che facevano jogging

  • Incidente a Cavallasca, frontale tra auto e camion: soccorso anche un bambino

  • Le michette e le focacce più buone di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento