Magia infinita, tutti sul Lago di Como

Secondo il Washington Post "Sembra che il mondo intero abbia seguito George Clooney sul Lago di Como"

Lago di Como

Non smette di avere eco in tutto il globo la bellezza del Lario. Nei giorni scorsi abbiamo provato a spiegare le ragione di questo incredibile successo e oggi il Washington Post titola così: "Sembra che il mondo intero abbia seguito George Clooney sul Lago di Como". 

Nell'articolo online del popolare quotidiano americano, si legge dell'amore dei turisti per i laghi dell'Italia del Nord e in particolare per quello di Como, il più famoso. Quello che ha attratto le celebrità per secoli ."Plinio il Giovane e Leonardo da Vinci erano arrivati lì molto prima che George Clooney acquistasse il suo posto a Laglio. Circondato da grandi case, ristoranti e hotel di lusso - tra cui una nuova proprietà del Mandarin che offre una villa neoclassica privata con tre camere da letto giardino, terrazza e vasca idromassaggio all'aperto a circa 12 mila euro a notte - è il paradiso per coloro che cercano di spendere veramente qualche soldo o anche solo a fantasticare". 

"E in estate - si legge ancora - sembra che siano tutti lì allo stesso tempo. Magari a fare il giro della boutique di Bellagio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, via Cecilio: la rivoluzione parte dalla nuova Coop

  • Ragazzino molestato in centro Como si rifugia in un bar: la polizia ferma un uomo

  • Como: lui la picchia e la prende a cinghiate, lei si chiude in bagno e chiama i soccorsi

  • Nuovo supermercato in arrivo a Cernobbio

  • Incidente a Lurago d'Erba: morta donna di 36 anni

  • Droga: scoperta fitta rete di spaccio fra i giovanissimi della Como bene

Torna su
QuiComo è in caricamento