Sicurezza, a Como altri 31mila euro dal Ministero per la videosorveglianza

Sono messi a disposizione dalla legge di conversione del Decreto Semplificazione

Circa 20 milioni di euro sono stati messi a disposizione dalla legge di conversione del Decreto Semplificazione (appena definitivamente approvata) per finanziare 216 progetti di altrettanti Comuni, con lo scorrimento della graduatoria dell’ultimo bando 2017-2019. Fondi che serviranno a incrementare i sistemi di videosorveglianza delle città e dei paesi che avranno accesso a queste risorse. A Como il Ministero dell'Interno corrisponderà 31mila euro.

Tra gli altri, i fondi arriveranno, oltre che a Como, ad Alessandria, Asti, Catania, Fermo, Firenze, Foggia, Genova, Gorizia, Grosseto, Pescara, Prato, Treviso.
Non solo. Per il triennio 2020-2022 sono già previsti nuovi bandi, come annunciato dal Viminale, e che metteranno a disposizione altri 80 milioni di euro sull’intero territorio nazionale.
“L’ultimo bando per la videosorveglianza aveva previsto meno di 40 milioni. I Comuni li stanno ricevendo in queste settimane ma abbiamo subito messo a disposizione altri 20 milioni per coprire le esigenze di altri enti locali esclusi, con un incremento di circa il 50%: i fondi che avevamo ereditato erano troppo pochi. Infatti, siamo pronti a investirne anche altri 80 per il triennio 2020-2022 grazie al Decreto Sicurezza. L’attenzione per il contrasto alla illegalità anche nei piccoli centri è un cambio di rotta evidente. E i sindaci, in virtù del Decreto sicurezza, tornano protagonisti. Dalle parole ai fatti” commenta il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Potrebbe interessarti

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • La Valle Intelvi cerca un medico: vitto e alloggio gratis

  • Como, sciopero funicolare e treni Trenord: i giorni e gli orari, tutte le informazioni

  • Troppe biciclette a bordo: un esercito di riders blocca il treno da Milano a Como

I più letti della settimana

  • Cermenate, si spara davanti al bar: morto 32enne

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • Dramma a Montano Lucino: 37enne trovato morto nel parcheggio del cinema

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Mauro Pigazzini di Garlate, l'uomo morto nell'esplosione del serbatoio di Gpl a Gravedona

  • Como, ubriaca in pieno giorno: giovane donna soccorsa in piazza Cavour

Torna su
QuiComo è in caricamento