La Questura di Como in aiuto dei bambini scomparsi

Il 25 maggio si celebrerà la giornata internazionale dei minori svaniti nel nulla: pubblicato opuscolo di sensibilizzazione sul tema, con indicazioni concrete, per aiutare a trovarli

In data 25 maggio si celebrerà la giornata internazionale dei minori scomparsi.

Per questo, ma soprtuutto per sensibilizzare tutta la popolazione sul tema, la Polizia di Stato della Questura di Como, da sempre vicina e sensibile alla problematica, ha pubblicato un opuscolo inforrmativo dei servizi e sulle attività effettuate in tutela dei minori scomparsi.

La brochure ha un intento anche pratico, sia per i minori che possono essere in situazioni di difficoltà sia per gli adulti in caso di scomparsa di un bambino/a. 

In primis mette in guardia i più giovani e sprovveduti dal mondo di internet dove non sempre le persone sono quelle che sembrano. Inoltre invitano a non condividere foto o video di cui potrebbero pentirsi. Poi ricorda tutte le App a disposizione che potrebbere essere utili in questi casi. 

La Polizia di Stato collabora con un sistema internazionale tramite questo sito https://it.globalmissingkids.org/, dove potrete trovare gli appelli. Ricordiamo che i primi giorni sono fondamentali per il lieto fine di storie di bambini scomparsi: la tempistica è fondamentale. In caso bisogna chiamare subito il 112 o 116000 (Telefono Azzurro) e mettetevi in contatto con l'ufficio di polizia più vicino.

Ecco dove scaricare la brochure: 

BROCHURE 25 maggio 2020 GIORNATA MINORI SCOMPARSI-2I

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • Il racconto di una delle giovani vittime e la scoperta del night con prostituzione "di lusso"

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento