Ponte di Ognissanti: il Lago di Como tra le mete più gettonate, tra agriturismi e mercati a Km zero

Aperti gli AgriMercati di Mariano Comense e Porlezza e i garden dei floricoltori lariani

Boom di prenotazioni in agriturismo: il Lago di Como tra le mete più gettonate degli italiani. Molti i turisti in arrivo anche dall'estero, in primis Svizzera, Germania e centro Europa per trascorrere sul Lario il lungo fine settimana di Ognissanti.

Come sottolinea Emanuele Bonfiglio, presidente di Terranostra Como Lecco, “saranno in molti a dedicarsi a un turismo legato all’enogastronomia. Il cibo, infatti, gioca un ruolo sempre più centrale nelle scelte di una meta dove trascorrere le vacanze. Senza contare che siamo nel mezzo di un autunno super per la raccolta delle castagne, dopo il boom registrato già a settembre per i funghi: quindi, anche tanti cercatori sono in arrivo nei nostri boschi”.

E proprio guardando alle tante specialità a km zero, Coldiretti segnala l'apertura nel Comasco, durante il ponte festivo, dei due AgriMercati di Campagna Amica di Mariano Comense e Porlezza.
Sabato 2 novembre sarà aperto l'AgriMercato di Mariano Comense, presso il parcheggio di Porta Spinola, dalle 8 alle 12; mentre domenica 3 novembre toccherà a Porlezza, sul lungolago Matteotti, dalle 8 alle 18.
Nei farmer’s market è possibile acquistare direttamente dai contadini frutta e verdura fresca di stagione, yogurt, formaggi di alpeggio, miele e prodotti da apicoltura, vino, salumi, tagli di carne, piante e fiori, marmellate e prodotti trasformati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aperti, per la ricorrenza di Ognissanti e dei Defunti, anche i garden dei floricoltori associati a Coldiretti Como Lecco. Si calcola che ogni famiglia spenderà dai 22 ai 24 euro per l’acquisto dei fiori da portare al cimitero: una spesa che supera di gran lunga quella dei fiori per altre ricorrenze, come ad esempio San Valentino. Il crisantemo resta il fiore più apprezzato per omaggiare i defunti, ma, in ogni caso, la scelta dei recisi supera quella delle piante in vaso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Ibrahimovic: gita con il compagno Hakan Calhanoglu sul Lago di Como

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

Torna su
QuiComo è in caricamento