Obama da Clooney a Laglio, il lago di Como fa il giro del mondo

La vacanza lariana dell'ex presidente Usa sulla stampa internazionale: il ringraziamento del sindaco di Laglio Pozzi alla polizia

"Laglio caput mundi": così aveva commentato qualche giorno fa il sindaco del paese sul lago, Roberto Pozzi, la visita dell'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, ospite con la famiglia a Villa Oleandra dell'attore George Clooney. Una weekend di vacanza, dal 22 al 24 giugno 2019, che sta proiettando il Lario alla ribalta delle cronache rosa e non solo di tutto il mondo.
Da giorni, infatti, Laglio è assediata da paparazzi e giornalisti arrivati da ogni parte d'Italia e la notizia della vacanza lariana di Obama è arrivata sulle pagine dei quotidiani e dei siti internet di ogni parte del globo.  

Fotografi davanti a Villa Oleandra in attesa di Obama

fotografi laglio clooney-2

Clooney candidato alle primarie democratiche Usa?

La stampa internazionale parla di questo incontro cercando di svelare retroscena e curiosità del soggiorno dell'ex numero uno della Casa Bianca. Ma c'è anche chi vede in questo weekend un risvolto politico: come riporta Il Messaggero, l'incontro potrebbe essere il preludio alla discesa in campo di Clooney come candidato alle primarie per i democratici, con cui sono schierati l'attore e la moglie Amal, avvocato impegnato nella difesa dei diritti civili. Primarie che si svolgeranno tra meno di un anno da cui uscirà il nome dello sfidante di Trump alle presidenziali americane del 2020.

Il "grazie" del sindaco di Laglio alla polizia

Politica a parte, è innegabile che questa visita rappresenti per il lago di Como un evento storico e "un'eccezionale promozione per il nostro territorio", come aveva affermato sempre Pozzi nei giorni scorsi. E pazienza se per l'occasione il paese dovrà sopportare qualche piccolo disagio: l'imponente dispositivo di sicurezza messo in campo, infatti, ha portato a diverse ordinanze relative alla viabilità, ai parcheggi e alla navigazione.

Villa Oleandra blindata 

polizia laglio clooney-2

Sabato 22 giugno Obama è arrivato a Villa Oleandra direttamente dall'aeroporto di Malpensa, dove è atterrato, ed è stato scortato fino a Laglio da una carovana di 12 auto, aperto e chiuso dalla polizia.

Su facebook è arrivato puntuale il ringraziamento del sindaco di Laglio alle forze dell'ordine che stanno garantendo la sicurezza.

Insomma, qualche disagio è inevitabile, ma poco importa: per tre giorni il lago di Como è al centro delle cronache internazionali con le evidenti ricadute turistiche che tutto questo porterà.

Potrebbe interessarti

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • Troppe biciclette a bordo: un esercito di riders blocca il treno da Milano a Como

  • Camion blocca il Viadotto dei Lavatoi: code e caos

  • Auto senza permesso sui posteggi per residenti, un cittadino di Como protesta: "Ridatemi i miei soldi"

I più letti della settimana

  • Dramma a Montano Lucino: 37enne trovato morto nel parcheggio del cinema

  • Como, blitz al Luca's: chiusa via Foscolo

  • Chiuso il Luca's bar di Como: trovate numerose irregolarità, anche igieniche

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Como, vigile in borghese sulla moto: raffiche di multe ad automobilisti con il telefonino

  • Pauroso incidente nella notte, incastrata con il braccio nell'auto

Torna su
QuiComo è in caricamento