Como, è morto Arturo Arcellaschi

Numismatico con la passione della politica: è stato consigliere comunale

E' morto Arturo Arcellaschi: all'età di 83 anni si è spento una delle persone, per non dire personaggi, più conosciuti di Como. Arcellaschi era innanzitutto un numismatico che per tantissimi anni ha gestito uno dei più nosti negozi di numismatica e filatelia di Como, in via Vittorio Emanuele. Il suo negozio distava poche decine di metri da Palazzo Cernezzi, altro luogo a lui caro: infatti è stato per diversi anni consdigliere comunale di Como.
Inizilamente Arcellaschi è entrato in politica tra le fila xdella Lega Nord, quella che aveva come leader il senatur Umberto Bossi. Poi era entrato in Forza Italia ed era stato protagonista di una delle stagioni più movimentti e, giornalisticamente parlando, divertenti della storia dell'amministrazione comunale. Infatti, durante il secondo mandato dell'ex sindaco Stefano Bruni era stato tra i "dissidenti" che fuoriuscirono da Forza Italia per creare il gruppo Forza Como.
Di Arcellaschi tutti ricordano la simpatia, i sorrisi e l'ironia che lo caratterizzavano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, via Cecilio: la rivoluzione parte dalla nuova Coop

  • Ragazzino molestato in centro Como si rifugia in un bar: la polizia ferma un uomo

  • Como: lui la picchia e la prende a cinghiate, lei si chiude in bagno e chiama i soccorsi

  • Nuovo supermercato in arrivo a Cernobbio

  • Incidente a Lurago d'Erba: morta donna di 36 anni

  • Droga: scoperta fitta rete di spaccio fra i giovanissimi della Como bene

Torna su
QuiComo è in caricamento