Lavatoio di Lora, il degrado avanza

I residenti chiedono l'intervento del Comune per ripulire l'area

In passato si era parlato di un possibile recupero dei lavatoi di Como. Ne erani stati mappati oltre 20 e l'affascinante proposta avanzata dall'associazione "La città possibile" di trasformarli in punti informativi e di ristoro è caduta, come spesso capita, nel vuoto. Quello di Lora, una delle vie d'accesso alla Valle del Cosia, per il quale ci sono state segnalate diverse problematiche da alcuni residenti, era stato a suo tempo bonificato e di recente era stato rifatto anche il tetto. *
Nello specifico - lo stato di degrado come potete vedere nella foto della gallery è decisamente evidente - sono stati informati anche i vigili di Como che sono intervenuti per un sopralluogo. Fino a luglio, così ci è stato riferito, il luogo era frequentato soprattutto di notte, anche come alcova d'amore, da alcuni gruppi di extracomunitari ospitati nella zona in due diverse strutture divise per maschi e femmine. Il punto è che nessuno, né il Comune né i frequentatori del lavatoio hanno mai pensato di ripulire le vasche, tutte utilizzate come pattumiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • 81 morti per coronavirus all'ospedale Sant'Anna dall'inizio dell'emergenza

Torna su
QuiComo è in caricamento