Lago di Como, il Grand Hotel Tremezzo tra i migliori al mondo

Unico albergo italiano selezionato da Preferred Hotels & Resorts

Una suite del Grand Hotel di Tremezzo

Il Grand Hotel di Tremezzo, che da qualche mese oltre al Villa Sola Cabiati gestisce anche Villa Passalacqua, è certamente una delle strutture alberghiere più importanti del Lago di Como. La sua storia è la storia del turismo del Lario. Non stupisce quindi il nuovo attestato internazionale ricevuto attraverso Preferred Hotels & Resorts - il marchio di hotel indipendenti più grande del mondo, rappresenta più di 750 hotel e resort esclusivi in ​​85 paesi - che lo ha inserito tra gli alberghi migliori del 2018 nel fornire elevati standard di qualità ed eccezionali esperienze personalizzate ai membri del programma I Prefer Hotel Rewards. Vincitore assoluto è risultato l'iconico Hotel Monteleone di New Orleans. 

Il Grand Hotel Tremezzo è uno degli hotel prestigiosi più belli e più antichi del Lago di Como. Un autentico palace in stile Liberty, un hotel 5 stelle lusso dove ritrovare il fascino intatto della villeggiatura e il piacere di un’ospitalità morbida e sorridente. Qui, il panorama su Bellagio e sulle Grigne è incantevole – unico, perché unica è la posizione sulla sponda del lago. Per accogliere gli ospiti c’è tutto un mondo di tentazioni da scoprire, che insieme danno vita a quella che chiamano una T Vacanza. Una vera esperienza. La gioia di un soggiorno che ha atmosfere e sapori come solo qui a Tremezzo.

tremezzo-suite2-2

Erano i primi anni del ‘900 quando l’hotel aprì i battenti. Erano i tempi del grand tour romantico, dei lunghi viaggi e dei grandi viaggiatori. Il lago di Como era già allora una tappa immancabile, una delle destinazioni preferite del turismo d’élite che in quel periodo si stava sviluppando: un turismo ricco, colto e internazionale, proveniente dall'Inghilterra, dalla Francia, dalla Germania e dall'Austria, dal Belgio e dalla Svizzera, e persino dalla Russia degli Zar. Un gentiluomo di Bellagio innamorato del bello in ogni sua forma, Enea Gandola, dopo avere viaggiato in lungo e in largo per l’Europa insieme con la moglie Maria Orsolini, rientrato in Italia decise di costruire un albergo che – proprio al centro di uno dei laghi più suggestivi del mondo – potesse esprimere classe e raffinatezza, e fosse capace di rispondere alle esigenze di ospiti speciali. La scelta cadde sul terreno straordinario confinante con il parco di Villa Carlotta. Da qui, infatti, e solo da qui, si può ammirare la più bella vista in assoluto sul Lago di Como. Il Grand Hotel Tremezzo fu inaugurato il 10 luglio 1910 con una festa all’altezza del suo nome, e delle attese del pubblico.

Arrivò la I Guerra Mondiale, che travolse il mondo e ne riscrisse la geografia… In una Europa riappacificata, l’albergo cominciò una nuova fase, seguendo l’evoluzione dell’hôtellerie: erano nati i viaggi di piacere, i soggiorni rilassanti della villeggiatura. Negli anni ‘30, l’hotel fu acquistato dalla famiglia Sampietro. Tremezzo in quel periodo divenne una destinazione rinomata del turismo cosmopolita… Greta Garbo cita proprio Tremezzo come meta soleggiata e felice nel celebre film “Grand Hotel” (1932). Nonostante gli anni terribili della II Guerra Mondiale, il Grand Hotel non fermò mai i battenti, e alla fine del conflitto fu pronto ad accogliere con la grazia di sempre una clientela rinnovata: oltre alla geografia, anche la società questa volta era cambiata.

tremezzo-suite3-2

Oggi, dopo i Gandola e i Sampietro, è ancora una volta una famiglia a proseguire la tradizione del Grand Hotel Tremezzo, orgogliosa di celebrare i cent’anni di charme e di autentica ospitalità italiana di questo albergo così lussuoso e insieme così dolcemente accogliente. Tutt’intorno, intanto, il lago di Como è più in voga che mai. La villeggiatura è tornata…

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo codice della strada, cosa rischiano gli automobilisti comaschi

  • I magnifici 7: ecco i migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Como, studentessa aggredita e molestata alla fermata del bus: arrestato in piazza Vittoria

  • Abusi sessuali su quattro bambine: denunciato un allenatore di Como

  • Como, auto sfonda la vetrina della lavanderia di Camerlata

Torna su
QuiComo è in caricamento