Grand Road Italia, a Como in arrivo le supercar

Da Venezia a Montecarlo con tappa in città il 31 maggio: attesi bolidi da tutto il mondo

Conto alla rovescia per la Grand Road 2019 Venezia-Montecarlo, la manifestazione automobilistica di supercar che farà tappa anche a Como.

Ultime date utili per iscriversi all'evento riservato a Supercars moderne (1982 – 2019) di tutte le marche, organizzato dalla Scuderia Mantova Corse per il periodo 30 maggio-2 giugno 2019. A un mese esatto dal debutto, fervono i preparativi per la manifestazione.

Il 30 maggio 2019, a partire dalle ore 14.00, meravigliose Supercar saranno radunate al Tronchetto di Venezia, isola artificiale della Laguna Veneta, per effettuare le verifiche tecniche e sportive che precedono la partenza dell’evento, prevista per la mattinata seguente. Per il pubblico di appassionati, possessori e collezionisti sarà un’occasione unica per ammirare tanti capolavori estetici e tecnologi in una location altrettanto suggestiva. La cena inaugurale per i partecipanti si terrà nella cornice unica dell’Hilton Hotel Molino Stucky.

L'evento

Alla sua edizione Zero, l’evento si propone sul mercato automobilistico internazionale con un format totalmente innovativo e squisitamente glamour. Gli ideatori commentano: “Dopo tanti anni nell’ambiente dell’automobilismo storico quali organizzatori del Gran Premio Nuvolari, abbiamo pensato di confezionare un prodotto che desse l’opportunità ai possessori di Supercar moderne di godere delle potenzialità e del comfort della propria vettura, e insieme delle bellezze del territorio italiano settentrionale, in una cornice di ospitalità alberghiera e ristorativa di eccellente livello”. Il Grand Road aspira a diventare nel tempo un punto di riferimento per il nutrito network di appassionati di vetture sportive, creando un’occasione mondana dall’alto valore conviviale, turistico e sportivo.

Il percorso e le tappe della Grand Road 2019

Per il momento, riflettori puntati su questo primo happening: il primo giorno di manifestazione, venerdì 31 maggio, la carovana di Supercar affronterà la tratta Venezia-Como, con stop per il pranzo a Castel Ivano a Trento, passaggio sul tratto alpino del Tonale, e cena con pernottamento presso il meraviglioso Hilton Hotel Como Lake.

Il secondo giorno, sabato 1 giugno, le vetture saranno impegnate nel tragitto Como-Torino. Must della giornata saranno le soste in due dei luoghi più emblematici dell’automobilismo moderno: l’Autodromo di Monza, e la Pista di Prova FCA all’interno del Circuito di Balocco (VC), dove gli equipaggi potranno confrontarsi in pista. Il lunch break è previsto nei magnifici ambienti liberty del blasonato Grand Hotel des Iles Borromées. La serata a Torino si terrà al Museo dell’Automobile, con pernottamento all’Hilton Hotel Lingotto.

Il terzo e ultimo giorno di gara, domenica 2 giugno, il percorso si svilupperà tra Torino e Monaco, con pausa pranzo a Vinadio, presso il Forte Albertino. L’evento si chiuderà con l’arrivo delle auto in uno dei luoghi simbolo del jet set internazionale, Montecarlo, con un defilé presso la Place du Casino, location prestigiosa e ricca di fascino. La cena di Gala conclusiva avrà luogo nel magnifico Salon sur Mer dell’Hotel Fairmont, durante il quale si terrà la cerimonia di premiazione.

Le richieste di iscrizione dovranno pervenire all’organizzazione esclusivamente tramite il sito web www.grandroad.it

Potrebbe interessarti

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Rimedi post sbornia

  • Aiutiamo Luca a ritrovare il suo pappagallo Leo smarrito a Cagno

  • Come combattere il caldo quando si viaggia in auto

I più letti della settimana

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Frontale a Sorico: Statale Regina nel caos

  • Uomo trovato ferito e insanguinato sul marciapiede: soccorso in via Paoli a Como

  • Minaccia una famiglia con un coltello sulla passeggiata di Villa Olmo: un uomo arrestato

  • Lomazzo primo Comune ad avere l'assessore alla Gentilezza: è Annamaria Conoscitore

Torna su
QuiComo è in caricamento