A Como una nuova specie: le fragole di lago

Qualcosa di buono è saltato fuori dall'incuria e dalla scarsa manutenzione del verde al molo di Sant'Agostino

Più che un fiore dal cemento: qui parliamo di frutti. Fragole, per la precisione, del tipo selvatico ovviamente. Sui gradini del molo di Sant'Agostino a Como crescono rigogliose le classiche fragole "di bosco". Qualcosa di buono dall'incuria e dalla scarsa manutenzione del verde è venuto fuori. Non solo bacche rosse, ma anche margherite e altri fiori testimoniano con i loro colori la trascuratezza di questa zona tanto cara ai pescatori e ai proprietari delle barche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Nel cielo di Como lo spettacolo della cometa di Neowise, visibile a occhio nudo

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Lago di Como, prendono il sole completamente nudi: multati

  • 10 motivi per cui il Lago di Como è il più bello del mondo

  • Laura, negoziante guerriera, dice no a Como duty free

Torna su
QuiComo è in caricamento