A Erba iI primo servizio funebre (con cremazione) per animali domestici

Intanto a Como ancora inattivo il forno crematorio del cimitero Monumentale

Il forno crematorio per animali domestici della società Morfeus di Erba

Da anni il forno crematorio del cimitero Monumentale di Como è fuori uso, con notevoli disagi per i parenti dei cari estinti. In compenso a Erba è attivo il primo servizio funebre per animali domestici della provincia di Como. Con tanto di cremazione.

L'idea

L'idea è stata realizzata dalla società Morfeus Paceful Pet con sede operativa in via Trieste 32 a Erba. Da poco è attivo il primo servizio funebre per animali domestici in provincia di Como. I servizi prevedono la cremazione singola o comune di animali domestici presso la sede di Erba dove è stato installato un forno crematorio specifico e corrispondente a tutte le norme di legge vigenti.

La cremazione e gli altri servizi

Morfeus è una struttura totalmente dedicata alla cura dell'animale d'affezione nel momento del trapasso. Viene garantita una serie di servizi: un trasporto adeguato, cremazione comune o cremazione singola con restituzione delle ceneri, cerimonie di addio, ritiro delle spoglie presso abitazione o presso il tuo veterinario di fiducia, ciondoli gioiello e quadri ricordo. Viene inoltre garantita la disponibilità totale 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Si possono seguire, se richiesto, tutti i momenti in cui le spoglie del dolce amico saranno nelle mani degli operatori della società specializzata. C'è inoltre la possibilità di scegliere un'urna adeguata e anche personalizzata, e di avere un piccolo ciondolo in modo che il vostro amico sia sempre con voi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e dintorni

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Como, i furbetti del sacco rosso

  • Como, trovata donna morta in casa via Polano

  • Cantù, 30enne ubriaco in gravi condizioni: soccorso in piazza Garibaldi

Torna su
QuiComo è in caricamento