I Nas all'ospedale di Cantù: acquisiti documenti sulla gestione dell'emergenza Covid

Lo ha reso noto l'Asst Lariana: "Da parte nostra massima trasparenza"

Foto di repertorio

I carabinieri dei Nas - Nuclei Antisofisticazioni e Sanità - si sono presentati nella mattina del 20 maggio 2020 all’ospedale di Cantù, chiedendo l’acquisizione di documenti relativi alla gestione dell’emergenza Coronavirus . Lo ha reso noto di propria iniziativa l''Asst Lariana con una nota stampa attraverso la quale ha garantito "la massima collaborazione agli organi inquirenti, nella consapevolezza di aver sempre agito correttamente nella tutela dei pazienti e dei propri operatori".
I motivi delle indagini dei Nas non sono stati ancora resi noti anche se si suppone siano scattate a seguito di una denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • Il racconto di una delle giovani vittime e la scoperta del night con prostituzione "di lusso"

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento