Coronavirus, ospedali da campo a Baggio e Linate per i pazienti che non possono fare la quarantena a casa

Telemedicina con i medici di medicina generale per i pazienti anziani

Altra giornata febbrile quella di ieri in Lombardia sul fronte della battaglia alla pandemia da coronavirus. Il governatore Fontana ha annunciato un provvedimento che andrà in Giunta oggi e che prevede il coinvolgimento dei medici di medicina generale che "potranno monitorare - ha spiegato - tutti i pazienti fragili, anziani e con patologie croniche, anche attraverso la telemedicina".

"Soprattutto - ha specificato - qualora lo ritenessero necessario potranno consentire a pazienti positivi che non necessitano di ricovero e che non possono effettuare l'autoisolamento a casa di alloggiare negli ospedali da campo di Baggio e Linate, ma anche in strutture alberghiere che saranno messe a disposizione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L`ordinanza che ho firmato sabato scorso - ha detto ancora Fontana - e' quella piu' restrittiva che si potesse emanare nell`ambito delle competenze regionali. L'ho fatta con il sostegno di tutti i sindaci convinto che fosse necessario assumerla e che fosse l'unica strada per far capire alla gente quanto sia decisivo rimanere a casa. E' il principale messaggio che vado a trasmettere per proteggere noi stessi e gli altri, considerato che anche oggi le prime rilevazioni dei dati ci dicono che il numero di contagi e' costante".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • 81 morti per coronavirus all'ospedale Sant'Anna dall'inizio dell'emergenza

Torna su
QuiComo è in caricamento