Aperitivo in piazza Volta: arriva la polizia

Nessuna multa è stata fatta ai titolari dei locali

La voglia di uscire, vedere gli amici e bere un aperitivo era davvero tanta. Così oggi, 18 maggio, in piazza Volta al Krudo si sono incontrate molte persone. Abbiamo contattato il titolare, Davide De Ascentis: «Intanto ci tenevo a dire che le forze dell'ordine, che giustamente hanno il dovere di controllare che le norme siano rispettate, sono state molto gentili. Gente, in piazza e anche seduta ai tavolini del bar ce n'era. Ma abbiamo verificato insieme agli agenti che fossero rispettate le norme e tutto era a posto, infatti non c'è stato fatto nessun verbale.

Il problema sorge principalmente quando alcuni vanno al supermercato a comprarsi da bere e poi lo consumano in piazza sulle panchine pubbliche: noi, in questo caso non abbiamo alcun potere di intervento, perchè si tratta di zone pubbliche. Nel nostro bar, invece, per l'asporto abbiamo servito nei bicchieri di carta e chi era seduto ai tavolini era a norma, il problema, ripeto, riguardava più gli spazi pubblici». 

Un controllo scuproloso, quindi ma nessun verbale è stato fatto nei confronti del locale il Krudo. Gli agenti hanno fatto il loro lavoro di controllo del rispetto delle normative ma i problemi riscontrati erano esterni al locale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua Davide: «La gente aveva voglia di uscire, di vivere, di bere una birra. Ma nessuno è stato appiccicato e tutti avevano le apposite mascherine, almeno negli spazi di nostra competenza. Un bel "primo giorno", ma non c'è stato nessun delirio o regola infranta e le forze dell'ordine sono state gentili e corrette nello svolgere il loro lavoro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • Il racconto di una delle giovani vittime e la scoperta del night con prostituzione "di lusso"

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento