Concluse le gare del Palio del Baradello: il Comune di Cernobbio trionfa alla cariolana

Già vincitori del tiro alla fune, gli uomini giallo blu portano a casa due sfide su tre

I vincitori della cariolana 2019

Sono i due fratelli Andrea e Mirko Verzaglia a portare al trionfo nella cariolana il Comune di Cernobbio. Nonostante l’applicazione da parte dei giudici di due punti di penalità per un cambio in curva, i giovani restano al comando della gara con un totale di sette punti. Seconda la Contrada della Cortesella, con un solo punto in meno. Sul gradino più basso del podio, il borgo di Camerlata, dove, anche in questo caso, i due atleti hanno subito due punti di penalità.

La cariolana è una delle tre caratteristiche sfide del Palio del Baradello, che segue al tiro alla fune, vinto quest’anno dal quintetto di Cernobbio, nonostante si trattasse di una delle squadre più leggere dell’edizione 2019. I concorrenti di questa sfida infatti, sono pesati e la loro massa complessiva è messa a confronto con quella degli altri team. La squadra di Cernobbio si è presentata alla corda con un peso complessivo di 457 chili, quasi 100 in meno dei secondi classificati, i ragazzoni del Borgo di Tavernola.
Il Palio ricorda lo sbarco di Federico Barbarossa a Como, datato marzo 1159. L’imperatore, che qui si ricongiunse con la consorte Beatrice di Borgogna, viene accolto in città da un’enorme folla festante, ecco perché, ancora oggi, l’evento è ricordato come un momento di gioia.
Anche se il Palio si conclude ufficialmente oggi 15 settembre, sabato 21 tra piazza Volta, via Grassi e via Garibaldi, la festa medioevale continuerà con l’investitura dei bambini a dame e cavalieri, con tante attività a tema pensate per i più piccoli. In caso di maltempo, la manifestazione sarà rinviata al sabato successivo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Il dramma di Gaetano Banfi, il ragazzo di Rebbio morto in strada

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

Torna su
QuiComo è in caricamento