Chiasso, via libera al bordello di lusso vicino alla dogana

In arrivo un nuovo locale a luci rosse di 6 piani con Spa

Una prostituta in un bordello ticinese

Un bordello a 5 stelle in arrivo a Chiasso, a due passi dalla dogana commerciale: come scrive il Corriere del Ticino, nei giorni scorsi il municipio della cittadina di confine ha disposto il rilascio della licenza edilizia. Il richiedente è l'amministratore della società che gestisce un altro postribolo a Chiasso e promotore di un altro locale a luci rosse a Cadenazzo. 

Il progetto

Il progetto per la costruzione del postribolo di lusso era stato svelato lo scorso mese di agosto: un immobile di 6 piani in via dei Pedroni, dove deve essere demolito lo stabile esistente, con un parcheggio interrato, spa, ristoro e camere con doccia per la clientela.
Le stanze saranno 14, di cui 8 al terzo e 6 al quarto piano riservate alla consumazione dei rapporti a pagamento, mentre quelle al quinto piano "saranno adibite a soggiorno e residenza delle operatrici".
Al primo piano ci sarà la spa e al secondo la zona ristoro. Un investimento, secondo il quotidiano, da 3,78 milioni di franchi. 15 mesi la durata dei lavori. Saranno 20 gli addetti che lavoreranno nella costruzione, mentre le stime parlano di una media di 70 clienti nei giorni feriali, 120 il sabato e 80 la domenica..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rivoluzione in Svizzera: primo sì alla "vignetta elettronica" dell'autostrada

  • Dieci gite in giornata a partire da Como: una mini-guida per non restare a corto di idee

  • Nuova stella Michelin per Vincenzo Guarino de L'aria di Blevio

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e sul lago

  • I 6 negozi dove acquistare le più belle decorazioni per Natale

  • Ospizio lager a Pianello del Lario: la titolare aveva guadagnato mezzo milione di euro

Torna su
QuiComo è in caricamento