Provincia di Como: 39 istituti, tra pubblici e privati, nel progetto "Nidi gratis"

Ecco quali sono i requisiti per presentare la domanda

Regione Lombardia ha diffuso la lista degli asili che partecipano alla misura “nidi gratis” nel biennio 2019-2020. Da questo momento in poi è stato reso pubblico anche il bando da sottoscrivere, se si spera di essere fra coloro che otterranno l'agevolazione. Ovviamente, non tutte le famiglie possono partecipare, ma sono necessari alcuni requisiti imprescindibili, ovviamente tutti da poter certificare. Il primo riferimento è quello al reddito Isee del 2018, che deve essere inferiore o pari a 20 mila euro, i genitori del piccolo devono essere residenti in Lombardia ed entrambi lavoratori oppure uno lavoratore attivo e l'altro disoccupato, ma in possesso della Dichiarazione di immediata disponibilità. Il primo passo per partecipare al bando è quello di andare sul sito di Regione Lombardia, nella pagina dedicata. Per presentare la domanda c'è tempo fino alle 12 del 25 ottobre ed è possibile anche indicare in quale delle 39 strutture si vuole inserire il proprio bambino. Se i requisiti della famiglia dovessero essere idonei e la domanda fosse accettata, i genitori non pagheranno nulla per mandare il bimbo al nido.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 13 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento