Reati&Delitti

Fermata la banda dei “bevitori a sbafo”: rubavano alcolici al Carrefour di via Boldoni

Era una vera e propria banda di alcolizzati furfanti. Un gruppo di senzatetto e disperati che stazionano spesso sotto il Brolettoin piazza Duomo a Como erano soliti entrare al supermercato Carrefour di via Boldoni (pieno centro storico) afferrare qualche bottiglia e uscire quasi come se nulla fosse. Ben consapevoli del fatto che in assenza di agenti delle forze dell’ordine nessuno degli addetti alla sorveglianza era titolato a fermarli. Così spesso si alternavano, uno dopo l’altro, per depredare il punto vendita e poi vuotare le bottiglie più o meno allegramente sotto il Broletto. Giovedì pomeriggio, però, la pacchia è finita. Un addetto alla sorveglianza ha seguito una donna (ucraina del 1971) dopo che aveva rubato una bottiglia di superalcolici. Mentre la seguiva fino a piazza Duomo ha allertato la polizia. La donna ha cercato di disfarsi della refurtiva minacciando l’addetto alla sicurezza nel frattempo, però, è sopraggiunta una volante della polizia che l’ha fermata. La donna anche una volta giunta in Questura non ha smesso di minacciare il vigilante del Carrefour e gli stessi agenti. E’stata arrestata per rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale. E’ a quel punto che è emerso il quadro della situazione: dal supermercato hanno spiegato che quasi quotidianamente quegli uomini e donne si alternavano all’interno del punto vendita per rubare alcolici e berli poi insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *