Reati&Delitti

Gli punta la pistola alla testa e per estorcergli 700 euro: arrestato a Porlezza

di

Un uomo di Porlezza è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Menaggio con l’accusa di minacce ed estorsione. I militari sono risaliti a lui dopo la denuncia di un privato cittadino residente nel Porlezzese che ha raccontato di essere stato minacciato con una pistola puntata alla tempia. L’aggressore gli aveva intimato di dargli la cifra di 700 euro. I carabinieri hanno arrestato l’uomo mentre si trovava a casa sua. Aveva con sé tre piantine di marijuana e il necessario per il confezionamento di dosi di sostanza stupefacente. L’arma, però, non è stata trovata. Proseguono le indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *