Reati&Delitti

Spara in aria un colpo di fucile per minacciare un passante: arrestato a Corrido. L’arma è clandestina

Un francese di 63 anni è stato arrestato a Corrido con l’accusa di detenzione di arma clandestina e di avere sparato per minacciare un uomo che camminava in un viottolo pubblico vicino al suo giardino. La lite è scoppiata per futili motivi e il francese per spaventare l’uomo ha imbracciato un fucile e ha esploso un colpo in aria. L’uomo è scappato ma ha allertato i carabinieri. I militari sono intervenuti e dopo una prima perquisizione hanno trovato l’arma utilizzata per sparare in aria. Si tratta di un fucile calibro 12 la cui provenienza è per ora ignota. Successivamente a una seconda perquisizione in un’altra proprietà del francese i militari hanno trovato un altro fucile calibro 9, anch’esso tenuto illegalmente senza alcuna autorizzazione. L’uomo è stato arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *