Politica&Potere

Sondaggio del PD: Traglio favorito con il 32-36%

Tempo di sondaggi. Il primo ufficiale, commissionato da una delle forze politiche che correranno alle prossime elezioni comunali dell’11 giugno 2017, è stato diffuso oggi. In conferenza stampa il Partito Democratico ha illustrato i risultati delle interviste sottoposte a 600 comaschi residenti in città appartenenti all’elettorato. Tutti maggiorenni dunque, suddivisi per fasce di età. L’esito vedrebbe Maurizio Traglio (candidato del PD, Svolta Civica e Ecologisti e liste ambientaliste) al primo posto con una stima di voti pari al 32-26%. Secondo Mario Landriscina (Fratelli d’Italia, Lega Nord, Forza Italia, Insieme) con il 30-34%. Fabio Aleottti del Movimento 5 Stelle si attesterebbe tra l’11 e il 15 per cento, mentre Alessandro Rapinese (lista Rapinese Sindaco) tra l’8 e il 10 per cento. Bruno Magatti (Civitas Progetto Città) tra il 7 e il 9 per cento. Celeste Grossi (La Prossima Como) tra il 2 e il 4 per cento. Manca il dato su Francesco Scopelliti che potrebbe rientrare tra “altri candidati” quindi tra lo zero e il 2%. Va detto, però, che il sondaggio è stato effettuato tra il 5 e il 9 maggio.

  1. Max, il vecchio Max -

    Ah, beh, è un sondaggio fatto in casa…..

    Potrebbero mai ammettere di essere io svantaggio? E, comunque, essendo la forbice così stretta, se Traglio prendesse il 26% ovvero la percentuale più bassa e il suo diretto sfidante altrettanto, Traglio perderebbe comunque!!!
    Ma li sanno fare i conti nel piddì prima di sbandierare vittoria?
    Non parliamo poi della notorietà dei candidati!!!!
    E, si badi bene, il sondaggio lo hanno fatto loro, i piddini!!!
    Perdenti, comunque!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *