Emergenze&Incidenti

Forse si chiamava Germana. Appello della polizia per identificare la donna trovata morta nel lago

La polizia della Questura di Como lancia un appello attraverso i media per chiedere chi abbia indicazioni da fornire riguardo all’identità della donna trovata morta nel lago domenica pomeriggio davanti allo Yacht Club di Como. Il cadavere galleggiava tra i pontili dello Yacht Club. La donna indossava pantaloni di una tuta color grigio e una maglietta anch’essa grigia ma con inserti di pizzo bianco all’altezza del collo. Inoltre aveva al collo e ai polsi diversi monili tra i quali un braccialetto con lettere che compongono il nome “Germana”. Purtroppo le forze dell’ordine non sono riusciti ancora a identificare la donna che apparentemente aveva tra i 65 e i 70. Non sono stati riscontrati segni di violenza sul corpo. Presumibilmente il cadavere si trovava in acqua da poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *