Reati&Delitti

Donna di 30 anni arrestata per sfruttamento della prostituzione

Una donna di 30 anni di nazionalità rumena è stata arrestata ieri sera dai carabinieri di Lomazzo con l’accusa di sfruttamento della prostituzione. La donna, residente in provincia di Varese, da quanto emerso dalle indagini, chiedeva almeno 200 euro alla settimana a una connazionale di 31 anni di Milano per consentirle di prostituirsi sulle strade di Lomazzo. I carabinieri hanno accertato che l’arrestata si sarebbe fatta consegnare almeno 6mila euro nel giro di tre anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *