Vita in città

Cucciolo di volpe a spasso per il paese: “Qualcuno la custodiva illegalmente”

di

Un cucciolo di volpe di appena un mese di età è stato catturato questa mattina dopo che i residenti del piccolo centro di Rovenna (frazione di Cernobbio) lo hanno avvistato mentre si aggirava per le strade. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia forestale e il volontario del Comosoccorso Emergenza Veterinaria. All’inizio si è pensato che il cucciolo si fosse allontanato dal bosco dopo avere perso di vista la madre, in realtà il comandante dei vigili provinciali, Marco Testa, ha osservato che “si tratta di un cucciolo insolitamente pulito per essere un esemplare selvatico, inoltre non si è mostrato più di tanto impaurito al contatto con l’uomo, ma soprattutto è stato trovato in centro al paese e non in prossimità di un’area boschiva e per questo non può essersi allontanato così tanto dalla mamma in solitudine”. Questi elementi fanno supporre che il piccolo di volpe si sia allontanato da una casa o comunque da un riparo dove era tenuto in cattività. Per tanto la polizia provinciale sta indagando su chi possa essere la persona che stava tenendo illegalmente il cucciolo di volpe. “Infatti – ci tiene a far sapere il comandante Testa – è vietato custodire animali selvatici trovati nei boschi, si rischiano anche sanzioni non indifferenti e una denuncia”. Quello che bisogna fare quando ci si imbatte in un animale selvatico come volpi o caprioli nei centri abitati, conclude Testa, è di chiamare “immediatamente la polizia provinciale che è l’unica competente in questi casi, e soprattutto bisogna evitare di toccare gli animali specialmente se sono cuccioli perché se rimanesse l’odore dell’uomo sul loro corpo potrebbero non essere più reinseribili nell’habitat selvatico perché gli altri animali e persino la madre potrebbero non accettarlo più”.

  1. Lilian Levriers -

    vorremmo sapere che fine farà questo cucciolo, abbiamo letto che verrà rilasciato in “liberta” cosa che non ha senso , vorrebbe dire condannarlo alla morte certa come potrebbe sopravvivere senza difese , senza aver imparato da sua madre ecc.. per giunta con le persone ottuse che vedono le volpi come pericoli per i propri polli da allevamento! chiedo che si sappia esattamente dove verrà destinata questa creatura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *