Vita in città

Nido a rischio allagamento, soccorsa la covata dei cigni

Il livello del lago di Como continua a salire e tra poco lo scioglimento delle nevi in alta quota potrebbe aumentare ulteriormente la portata d’acqua in ingresso nel lago. A farne le spese potrebbe essere la covata dei cigni sul lungolago di Como, davanti a piazza Cavour (zona ex biglietteria navigazione). Proprio per preservare il nido e salvare le uova sono intervenuti nel tardo pomeriggio i vigili del fuoco, la polizia locale e la polizia provinciale insieme al volontario Como Soccorso Veterinario. Il nido è stato protetto con sacchi di sabbia per arginarlo e proteggerlo dall’inevitabile sopraggiungere del lago e delle onde prodotte dai battelli. Probabilmente il nido andrà spostato per salvare la nidiata. Già negli anni passati la covata era andata persa a causa proprio del lago che l’aveva travolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *