Reati&Delitti

Furto di strumenti medici dal reparto di endoscopia dell’ospedale di Cantù

Furto all’ospedale di Cantù. A farne le spese è stato il reparto di endoscopia da dove sono stati rubati alcuni strumenti medici, come, ad esempio, le sonde per effettuare i tradizionali esami endoscopici. SI tratta di strumentazione costosa che, evidentemente, fa gola ad alcuni delinquenti poiché appetibili per il mercato nero della sanità. Si presume infatti, che il bottino di tali furti venga rivenduto a strutture sanitarie , presumibilmente private, situate all’estero. Il valore di tali apparecchiature è assai elevato. In provincia di Como non è la prima volta che si verifica un simile furto. Lo scorso 25 settembre i ladri avevano agito al reparto di endoscopia dell’ospedale Valduce di Como portando via strumenti e apparecchiature per un valore di decine di migliaia di euro.

Rispondi