Reati&Delitti

Cittadino fa arrestare un giovane spacciatore a Cantù. Un arresto anche a Mariano

Si è accorto dei movimenti sospetti di quel giovane marocchino in via Cesare Cattaneo a Cantù, tra le frazioni di Vighizzolo e Cascina Amata; ha quindi allertato i carabinieri che grazie a lui hanno individuato e tenuto d’occhio il presunto spacciatore. Il cittadino canturino aveva ragione: quel ragazzo spacciava droga. I carabinieri, intervenuti nel tardo pomeriggio di ieri, lo hanno visto chinarsi a bordo strada e raccogliere qualcosa. Hanno capito che si trattava di sostanza stupefacente. Il marocchino, 25 anni, è stato fermato e perquisito: aveva con sé una dose di cocaina da mezzo grammo ma poco vicino, nell’erba, i carabinieri hanno trovato una bottiglietta di plastica contenente 27 grammi di cocaina suddivisi in 54 dosi da mezzo grammo. Insomma, il marocchino faceva in modo di avere con sé solo una dose per potersi giustificare con l’uso personale nel caso venisse fermato dalle forze dell’ordine. Il giovane pusher è stato arrestato.

Sempre nella giornata di ieri è stato arrestato un altro spacciatore, questa volta a Mariano Comense. Si tratta di un italiano di 26 anni residente in paese ma momentaneamente domiciliato in un albergo della zona. I carabinieri della tenenza di Mariano Comense stavano da tempo effettuando delle indagini sul suo conto. Si sono appostati fuori dall’albergo aspettando che uscisse, poi è scattata la perquisizione: il 26enne aveva con sé 10 dosi di cocaina e 16 di eroina (più alcuni grammi di hashish) nonché 2.500 euro in contanti. E’ stato arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *