Emergenze&Incidenti

Incendio in via Giussani, bruciato il gazebo elettorale di Rapinese

Incendio in via Giussani a Como questa mattina intorno alle 11.30. Le fiamme sono divampate sulla sterpaglia a bordo strada e si sono presto propagate. Tra i rifiuti abbandonati dell’erba alta e non curata erano presenti anche contenitori di vario genere tra i quali una bomboletta spray di lacca o altro prodotto infiammabile. A causa del calore delle fiamme la bomboletta è esplosa ed è letteralmente schizzata a decine di metri di distanza finendo col colpire gazebo elettorale di Alessandro Rapinese, candidato sindaco di Como. Il gazebo è andato a fuoco. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per domare l’incendio e mettere in sicurezza la zona.

Incendio in via Giussani a Como, va a fuoco un prato a bordo strada. Una bomboletta di lacca prende fuoco e "spara" su un gazebo di Rapinese che prende fuoco

Pubblicato da Qui Como su Lunedì 13 marzo 2017

  1. Niki -

    A volerlo fare apposta non si riusciva ^_^

    Spiace per Rapi, però leggendo la notizia non si può non ridere per la serie di sdortunati eventi

  2. Milo Molteni -

    Al di la delle simpatie o meno (nel mio caso) per Rapinese, ridere e serie di sfortunati eventi si adattano ad un film cinepanettone, non certo ad un giornalista serio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *