Reati&Delitti

Rapine tra Olgiate e Cantù: 6 arresti. Sequestrate armi e droga

di
rapina-olgiate-furti-cantu-feb17

Nella prima mattinata di oggi carabinieri della compagnia di Cantù hanno tratto in arresto sei pregiudicati, in esecuzione di altrettanti ordini di custodia cautelare in carcere, responsabili di aver effettuato, negli scorsi due mesi, alcune gravi rapine a mano armata nel Canturino e nell’Olgiatese.
Il fermo è scattato a seguito dell’intenso lavoro investigativo dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile che hanno raccolto vari e gravi indizi di colpevolezza a carico dei malviventi.
Nel corso dell’operazione sono state sequestrate armi e droga.

Le indagini sono scattate a seguito della rapina al portavalori della Vedetta 2 Mondialpol avvenuta a Lurate Caccivio in via Cagnola lo scorso 14 novembre. In quell’occasione una guardia giurata è stata minacciata da tre rapinatori che hanno rubato 23mila euro. Uno dei due rapinatori è stato arrestato mentre sono in corso accertamenti per identificare gli altri due. Inoltre sono stati arrestati due uomini ritenuti i basisti di questa rapina e di altre. Agli arresti domiciliari è finito inoltre un uomo che lavora come guardia giurata della Vedetta 2 e che è stato arrestato proprio questa mattina. L’uomo avrebbe fornito indicazioni utili proprio ai basisti.

 

Rispondi