Vita in città

Nel Comasco l’incubo cimici non è finito: il freddo non le ha uccise

Cavallasca

Sono diverse le segnalazioni che ci sono giunte via mail e su Facebook e che parlano di uno spiacevole ritorno del fastidioso fenomeno delle cimici asiatiche. Lettori ci hanno scritto da Cavallasca e da San Fermo della Battaglia: con le ultime giornate di sole, in cui le temperature sono salite sopra la media invernale, gli insetti sono tornati a infestare le abitazioni, sopratutto quelle nei pressi delle aree verdi. Infatti, è proprio il caldo a favorire il loro riprodursi. Il freddo invernale che si sperava potesse eliminare le cimici ha solo attenuato temporaneamente il fenomeno. In questo nostro primo articolo (leggi qui) l’esperto spiega alcune fondamentali cose che bisogna sapere sulle cimici asiatiche, fra le quali, purtroppo, l’inesistenza di un vero e proprio rimedio. Ogni insetticida, infatti, risulta inutile. Tra primavera ed estate, dunque, bisogna aspettarsi una nuova invasione, forse peggiore di quella dell’anno scorso.

Rispondi