Reati&Delitti

Forse un grande amore dietro l’omicidio di via Canturina. La donna aveva 76 anni, lui ne ha 82

di

La donna uccisa dal marito a Como, in un’abitazione di via Canturina tra Muggiò e Albate, aveva 76 anni (classe 1940). Sembra che dietro a questo tragico episodio ci sia una storia di grande amore: l’uomo, Armando Molteni, avrebbe ucciso la donna, Anna Radice, perché incapace di vederla soffrire. La donna, infatti, era affetta da una grave patologia. L’uomo, 82enne, dopo averla accoltellata avrebbe tentato di suicidarsi. È stato il figlio della coppia a trovare il cadavere della madre e il corpo in fin di vita del padre. L’anziano presentava una profonda ferita alla gola. Si trova adesso ricoverato all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia piantonato dagli agenti di polizia.

Rispondi