Sponsorizzata

Più potenza, meno costi per tutti i motori: a Vertemate l’autofficina che monta l’impianto a idrogeno

Un serbatoio di acqua demineralizzata, una cella elettrolitica, una centralina pwm e un bubbler. Questi componenti, forse, non dicono ancora molto agli automobilisti italiani ma all’estero sono già in tanti a sapere di cosa si tratta. Sono i componenti di un impianto di alimentazione a idrogeno che rende le auto più ecologiche e, soprattutto, più economiche, visto che garantisce un risparmio di carburante mediamente intorno al 30 per cento, se non di più.
“L’impianto che proponiamo noi – spiega Simone Minniti della “Minniti Autoriparazioni” di Vertemate con Minoprio – è in assoluto tra i più efficienti e sicuri in commercio e può essere montato su tutti i tipi di vetture, sia a benzina che diesel, indipendentemente dal fatto che siano ad alimentazione ibrida (metano o gpl) o meno”.
Se è vero che l’impianto a idrogeno in Italia non è ancora molto conosciuto è altresì vero che la sua diffusione sta facendo registrare una crescita esponenziale. “Siamo convinti – aggiunge Minniti – che anche nel nostro Paese questo tipo di alimentazione raggiungerà a breve la diffusione che si riscontra negli altri Stati europei dove la cultura del risparmio e dell’ecologia è più radicata nel tessuto sociale, soprattutto in ambito energetico e dei trasporti”.
La soluzione proposta da Minniti Autoriparazioni è completa di montaggio, assistenza, manutenzione e garanzia anche contro improbabili danni causati dall’impianto. Il serbatoio che viene montato nel vano motore è molto semplice da utilizzare e rifornire: ogni 1.000 chilometri l’automobilista dovrà inserire un litro di acqua demineralizzata, la stessa, per intenderci, che si usa per il ferro da stiro. “Dopo 10mila chilometri occorre sottoporre l’impianto a manutenzione – spiega l’esperto – per garantire costante pulizia ed efficienza all’impianto. Tale manutenzione costa solo 30 euro più IVA, ma si ha la certezza di un costante risparmio di carburante pari al 30 per cento. Per capirci, ai bassi regimi il motore gira con il proprio carburante ma appena si accelera entra in azione l’idrogeno che si mischia con il carburante e rende il motore più brillante e performante, tanto è vero che premendo meno l’acceleratore si ha la stessa resa di quando prima lo si doveva schiacciare tutto”.
Il costo dell’impianto, compreso di manodopera per il montaggio, varia in base al modello della propria automobile. La vettura dovrà restare ferma un giorno in autofficina ma al cliente verrà consegnata un’auto di cortesia. Minniti Autoriparazioni resta a disposizione per illustrare nel dettaglio il funzionamento dell’impianto e per fornire tute le necessarie informazioni utili a comprendere perché l’idrogeno rappresenti la soluzione del futuro per le auto.
Via Strada Statale dei Giovi, 9/E Vertemate con Minoprio (CO)
Tel.: 031.887160
E-mail: minnitisimoners@icloud.com

Rispondi