Reati&Delitti

Mozzate, 22 tonnellate di riso rubato: nei guai titolare di un negozio etnico

Nel suo magazzino custodiva ben 20 sacchi di riso rubati, per un totale di 22 tonnellate. Nei guai è finito un commerciante di Mozzate – marocchino di 35 anni – titolare di un negozio di generi alimentari etnici. A scoprire l’ingente refurtiva sono stati i carabinieri di Mozzate durante un controllo. Alla richiesta di esibire le fatture di acquisto l’uomo non è riuscito a fornire quelle relative ai sacchi di riso. Sono, dunque, scattate le verifiche che grazie al riscontro con la banca dati delle forze dell’ordine hanno permesso di accertare che che si trattava di un carico di riso rubato a un altro commerciante, di nazionalità indiana, di Monza e Brianza. Il valore delle 22 tonnellate di riso era di circa 40mila euro. Erano state rubate nella notte a cavallo tra il 6 e il 7 gennaio. Il marocchino è stato denunciato per ricettazione. 

  1. Giordano Bruno -

    Saranno al massimo 22 quintali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *