Reati&Delitti

Cerca di andare in Svizzera: arrestato ricercato marocchino

dogana-confine-chiassoNell’ambito dell’emergenza migratoria al confine italo-svizzero, ieri le autorità elvetiche, in esecuzione dell’accordo di riammissione, hanno consegnato alla Polizia di Frontiera di Ponte Chiasso un sedicente cittadino libico fermato nella stazione di Chiasso a bordo di un treno proveniente da Milano.
Sprovvisto di documenti è stato sottoposto a fotosegnalamento grazie al quale la Polizia ha appurato che si trattava in realtà di un cittadino marocchino di 36 anni ricercato dal 2015. A suo carico pendeva infatti un ordine di carcerazione per l’espiazione di 10 mesi e 6 giorni di reclusione emesso dalla Procura di Imperia il il 22 ottobre 2015 per un cumulo di pene derivanti da diversi reati. Conclusi gli accertamenti, la Polizia lo ha tratto in arresto e portato al carcere Bassone di Como.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *