Arte&Eventi

2016-2017, dieci anni di Gloria. Si festeggia da domani al 30 gennaio

di
gloria-como25 anni di Lunedì del Cinema da festeggiare, come avevamo scritto in questo articolo, ma non solo. 10 anni fa, infatti, il 27 gennaio del 2007, per la precisione, il vecchio cinema Gloria risorge dalle sue ceneri e diventa Spazio Gloria. 10 anni di storia, di musica, cinema, teatro, di incontri da festeggiare con artisti, amici e ripartire con nuovo entusiasmo nonostante le mille difficoltà che Enzo D’Antuono, anima e cuore del Gloria, nonché presidente del circolo Arci Xanadu, non ha mai nascosto. I pericoli sono sempre in agguato e il peggio non è ancora passato. Questa decade di celebrazione, dal 21 gennaio al 30 gennaio, un giorno per ogni anno del Gloria, sarà cruciale per capire se ci sarà, come tutti sperano, ancora tanta gloria per il Gloria che in questa occasione, tra gli altri, ospiterà anche

gloria-DEANDRE_2017Ad aprire le celebrazioni toccherà a un appuntamento ormai classico il tributo a Fabrizio De André Dai diamanti non nasce niente,  guidato da Renato Franchi dell’Orchestrina del Suonatore Jones, che il 21 gennaio vedrà sul palco anche Marco Belcastro, il cremonese Giò Bressanelli, la Max Piro Band da Varese, gli Anklebiters da San Vittore Olona, Marco & Stefano da Busto Arsizio e Lorenzo Monguzzi, già voce dei Mercanti di Liquore, e certamente tra i più apprezzati interpreti di De André. Domenica 22, alle 17, toccherà al bellissimo film Microcosmos – Il popolo dell’erba di Claude Nuridsany e Marie Pérennou. Le incredibili immagini del documentario che mostra, come mai prima, il mondo degli insetti saranno sonorizzate dal vivo dall’ensemble Micromega per lasciare poi spazio, alla sera alle 21, a Silence, l’ultimo lungometraggio di Martin Scorsese che firma anche il grande classico Taxi driver, interpretato Robert De Niro, riproposto a 40 anni dall’uscita nella serata di martedì 24.

Lunedì 23, alle 21, un récital a cura della compagnia Orizzonti Inclinati: Due amici in cammino per la pace, dal diario di Martin Luther King e Mahalia Jackson. A seguire le letture di Belle storie africane di Miriana Ronchetti interpretate dagli allievi della sua scuola di teatro. Mercoledì 25 uno showcooking di Enzo D’Antuono e Il cibo raccontato: A cena con il presidente e, in contemporanea, il reading Gola di Mattia Torre interpretato da Peppino Luvrano. Musiche e canzoni partenopee con Vito Pagliarulo. Giovedì 26, in anteprima, un estratto dall’adattamento teatrale di Paolo Trotti e Stefano Annoni de La nebbiosa di Pier Paolo Pasolini con Stefano Annoni e Diego Paul Galtieri. A seguire Potage live.

1280px-Valerio_Mastandrea_1

Venerdì 27, sempre alle 21, proiezione del film di Davide Ferrario Tutti giù per terra, che compie 20 anni proprio nel 2017, e che vede nel cast un ottimo Valerio Mastrandrea. Dopo la proiezione, l’attore romano, recente protagonista di Perfetti sconosciuti, uno dei film italiani più interessanti della scorsa stagione, dialogherà con Steve Annoni e Alessio Brunialti.

Infine, due pellicole per concludere 10 giorni di festa: domenica 29 Le stagioni di Louise di Jean-François Laguionie, meraviglioso lungometraggio di animazione. Lunedì 30 il tradizionale appuntamento con i già citati Lunedì del Cinema che propongono Neruda di Pablo Larrain.

Altre info sul sito dello Spazio Gloria.

  1. Andrea -

    *2007- 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *