Politica&Potere

Sondaggio concluso: Rapinese 43% – Landriscina 34%

sondaggio1Dopo avere lanciato il nostro piccolo sondaggio è giusto darne l’esito. Si poteva votare per dodici giorni, dal 20 al 1° gennaio. Abbiamo messo a confronto gli unici due candidati sindaci ufficiali (sono ancora gli unici due) per tastare l’opinione pubblica dei comaschi. Ovviamente, come abbiamo premesso nel sondaggio, attraverso la preferenza espressa online non è stato possibile impedire di votare ai non residenti del Comune di Como. Quindi i risultati potrebbero essere falsati. Veniamo ora ai risultati. Alessandro Rapinese candidato civico per la lista Rapinese Sindaco, ha ottenuto 272 voti, cioè il 43%. Mario Landriscina, candidato sindaco del centrodestra sostenuto da Fortza Italia, Fratelli d’Italia, Lega Nord e da una quarta lista in fase di realizzazione, ha ottenuto 218 voti, cioè il 34%. Sono stati 147 i voti dati alla terza alternativa “Nessuno dei due”, pari al 23%. In totale sono stati espressi 637 voti.

Se si votasse domani per il sindaco di Como chi sceglieresti?

  • Alessandro Rapinese (43%, 272 Voti)
  • Mario Landriscina (34%, 218 Voti)
  • Nessuno dei due (23%, 147 Voti)

Voti totali: 637

Loading ... Loading ...

 

  1. Silvia -

    637 mi sembrano davvero poco indicativi… questo sondaggio vuole semplicemente dire che migliaia di persone attenderanno le urne per esprimere il proprio parere

  2. Max, il vecchio Max -

    Dopo l’exploit negativo al seggio del nipote di Rapinese nei confronti del Crocifisso, questo cognome, almeno per ciò che mi riguarda, è politicamente cassato per sempre.
    Troppa ambiguità, purtroppo di moda in politica oggigiorno.
    Partiti favorevoli all’immigrazione incontrollata che ora vogliono bloccare i flussi e aumentare i respingimenti, dimostrandosi veri populisti nella piena accezione del termine.
    Partiti che sbandierano l’antieuropeismo e aborrono la moneta unica, che chiedono di associarsi in Europa con i sostenitori di Euro e Unione, affiancandosi a un certo Monti che fino a un giorno prima hanno vituperato.
    In questo caso siamo nel microcosmo comunale ma la situazione sembra essere la stessa.

    • Alessandro Rapinese -

      Personalmente non sono assolutamente favorevole alla immigrazione incontrollata. Anzi, la trovò un gigantesco errore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *