Politica&Potere

Lega protesta in Municipio contro la moschea di Como. “Tema condiviso con Landriscina”

di
protesta-lega-moschea-dic16

Dopo la notizia dell’espulsione dall’Italia di un tunisino residente a Como che sosteneva l’Isis, la Lega Nord ha deciso di protestare. Lo ha fatto questa sera con in presidio davanti a Palazzo Cernezzi. Il tunisino espulso apparteneva al centro culturale di via Pino, quel centro che da anni la Lega addita quale moschea abusiva travestita da centro culturale. Proprio di questo centro la Lega chiede la chiusura immediata. Stasera erano presenti tra gli altri l’onorevole Nicola Molteni e la segretaria cittadina della Lega, Alessandria Locatelli.

Protesta della Lega Nord in Comune di Como per chiedere la chiusura del centro culturale islamico di Como

Pubblicato da Qui Como su Lunedì 19 dicembre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *