Reati&Delitti

Nadia Arcudi, 35 anni, maestra elementare: è la donna trovata morta a Rodero

di

nadia-arcudi-2Nadia Arcuri, 35 anni, maestra elementare residente a Stabio, nel Canton Ticino. Appartiene a lei il corpo privo di vita trovato nei boschi di Rodero. Si tratta di un vero e proprio giallo. Il cadavere della donna è stato avvistato da una passante che stava effettuando un’escursione in quella zona. Il corpo di Nadia è stato trovato con addosso solo i jeans e una maglietta. Sul corpo non sono stati riscontrati segni evidenti di traumi e ferite che possano essere stati determinanti nel causare la morte della donna. Per questo è stata disposta l’autopsia anche se non sembrano essere stati acquisiti elementi utili a capire cosa sia successo. Dovranno essere svolti anche gli esami tossicologici. Le ipotesi sono tante: suicidio, malore o omicidio.
Le indagini sono svolte dai carabinieri di Como e Olgiate Comasco ma in collaborazione con la polizia cantonale elvetica. Il corpo di Nadia è stato ritrovato il 16 ottobre ma è stamattina (17 ottobre) che i colleghi e le colleghe di lavoro hanno lanciato l’allarme non vedendola arrivare a scuola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *